Agenda Monti: molte promesse ma nessun come

D I S . A M B . I G U A N D O

L’abbiamo attesa tutto il giorno e finalmente ieri, a tarda sera, l’Agenda Monti è arrivata: un pdf di 25 pagine, che sembra seguire tutte le regole (quasi) di sburocratizzazione della scrittura che si insegnano nei corsi di business writing: frasi brevi, parole semplici, organizzazione del testo per punti, e via dicendo. Un po’ come il programma «Un’altra Italia è già qui: basta farla entrare» di Matteo Renzi (26 pagine), anche se questo era più curato graficamente. Ma il problema non è né la scrittura né la grafica. Il problema sono icontenuti.

Agenda Monti

Dal testo di un docente universitario – un collega – mi aspettavo emergesse una differenza netta e ampia rispetto al testo prodotto da un uomo di partito. Monti è un professore, uno-che-sa, un tecnico che si è sempre presentato come diverso dai politici per questa ragione fondamentale: dove gli altri parlano, lui dovrebbe fare…

View original post 816 altre parole

Annunci

Autore: Maurizio Marzano

Nato nell'anno in cui il primo uomo viaggiò nello spazio, non contento dei vecchi orizzonti sperimento nuove frontiere. Attività scout da ragazzo (1972-1980), scout per sempre. Un'esperienza mai conclusa, non fine a se stessa. 7 anni remoti, quasi sepolti sotto una vita ogni volta differente, ma riscoperta "uniforme" in questo spirito di servizio, con la voglia di rimboccarsi le maniche con ottimismo. Non sono solo ideali, ma azioni concrete. L'impegno sociale e politico non può essere un'aspirazione e solo un ideale, bisogna agire.